Facebook Instagram Pinterest

magazine

CASTELLI E LEGGENDE DELLA SCOZIA


Si narra che in Scozia, all’epoca medievale, vi fossero più di tremila castelli… Un numero impressionante! Per questo motivo è molto difficile scegliere quali visitare, e come farlo seguendo un itinerario immerso nel verde della campagna scozzese.

Ma non ci siamo lasciati scoraggiare e abbiamo pianificato un bel tour, impegnativo ma molto piacevole, con partenza dalla suggestiva Saint Andrews. La città, sede di una delle università più antiche della Gran Bretagna, culla mondiale del gioco del golf (qui ha infatti sede la R&A, l’organizzazione che si occupa delle regole del gioco e ne supervisiona l’applicazione) che proprio nel centro del paese ha uno dei percorsi più vecchi, l’Old Course. Vicino a questo magnifico campo da golf, in pochi minuti di cammino si raggiungono i ruderi del castello di Saint Andrews e della cattedrale. Sono a ridosso della scogliera che si apre nel golfo del Fife, una posizione strategica per osservare tutto l’abitato e prevenire le incursioni dal mare. La cattedrale venne costruita per ospitare le reliquie di Sant’Andrea, e al tempo era considerato l’edificio più grande di tutta la Scozia.

Dopo la visita al castello e alla cattedrale, ci incamminiamo verso la destinazione del nostro viaggio, Stirling, l’antica capitale di Scozia. La lunghezza del tragitto, circa 65 chilometri, ci impone una sosta circa a metà strada, nel simpatico paesello di Auchtermuchty. La camminata procede tra dolci saliscendi e infinite distese di prati e allevamenti di pecore e suini, delimitati dalle tipiche recinzioni in pietra calcarea. Dopo la sosta, giriamo leggermente verso sud per attraversare il parco regionale di Lomond Hills, che si apre sul Loch Leven, un tipo lago interno delle torbiere scozzesi.

Raggiungiamo, seguendo al contrario il corso del fiume Forth, la città di Stirling, cuore della vecchia Scozia. Qui troviamo il monumento a William Wallace, eroe nazionale scozzese divenuto famoso grazie all’interpretazione di Mel Gibson in Braveheart, nel posto dove vinse un’importante battaglia, presso il ponte sul fiume. Soprattutto, possiamo infine visitare il castello di Stirling, situato nella parte più alta della cittadina, circondato da tre dirupi che lo rendevano facilmente difendibile dagli assalti degli Inglesi.

Proprio al di fuori del castello si trova il monumento a Robert The Bruce, un altro famoso condottiero scozzese che riuscì in più occasioni a sopraffare l’esercito guidato da Edoardo I d’Inghilterra. Il castello merita una visita soprattutto per gli arredamenti e per la storia che le pareti trasudano: qui infatti vi furono incoronati molti sovrani scozzesi, compresa Maria Stuarda, il cui fantasma, secondo alcuni, girerebbe ancora senza testa tra le stanze del castello.

 

photos and videos