Facebook Instagram Pinterest

magazine

IL GIAPPONE DI HOKUSAI | Istantanee di un paese che non esiste più


Quando sfogliamo un manga, uno dei popolari fumetti giapponesi, che a partire dalla fine degli anni novanta hanno riscosso grande successo anche in occidente, grazie anche alla diffusione di serie animate sulla televisione, possiamo spesso notare i tratti molto marcati e le colorazioni accese.

Queste peculiarità derivano direttamente dall’opera di Hokusai, forse il più grande artista giapponese, vissuto tra la fine del Settecento e la metà dell’Ottocento, famoso in tutto il mondo soprattutto per la magnifica xilografia “La Grande Onda di Kanagawa”, un’opera all’avanguardia del tempo nel quale venne realizzata.

Ma Hokusai era un vero e proprio illustratore del suo tempo. Si dedicò, anima e corpo, all’arte usando lo stile Ukiyo-e (letteralmente, dipinto di un mondo fluttuante) che si caratterizzava per i contorni ben marcati, i colori accesi e l’assenza quasi totale di profondità. Le tematiche che Hokusai immortala nelle sue xilografie erano scene di vita quotidiana, il lavoro dei campi, la pesca, situazioni di vita familiare, donne e uomini dei cosiddetti ceti inferiori, come lottatori, cortigiane e altri ancora. Le sue serie di bozzetti (manga, appunto) sono la base per lo sviluppo del linguaggio fumettistico, con una precisa successione che lascia intendere lo sviluppo della storia e lo scorrimento del tempo.

Il suo capolavoro, come già detto, è ritenuta La Grande Onda, realizzata tra il 1830 e 1831, copie della quale sono custodite nei più prestigiosi musei del mondo. In quest’opera, sono evidenti tutte le caratteristiche della pittura del maestro giapponese, dove una potente onda, spinta dalla forza e dalla violenza del mare è contrapposta alla sagoma imperitura del monte Fuji sullo sfondo. L’impatto visuale sullo spettatore è immediato: le barche dei pescatori, accerchiate dalla potenza delle acque, sono fragili e in balia di un destino sul quale nulla possono. Tuttavia, osservando la xilografia sembra di assistere a un pezzo di una storia di vita quotidiana più articolata, una sorta di istantanea estrapolata da una pellicola più lunga, dai colori vividi e brillanti.

 

photos and videos