Facebook Instagram Pinterest

magazine

ON THE ROAD | A piedi


Abbiamo deciso di partire per il nostro viaggio on the road, e per la prima volta lo affronteremo tutto a piedi, senza autostop, treni, bus o aerei…

Come ci siamo organizzati? Beh, innanzitutto abbiamo scelto uno zaino leggero ma capiente, che sarà il nostro inseparabile compagno di viaggio. Un 35 litri va benissimo, purché sia attrezzato con degli spallacci anatomici e lo scarico della colonna vertebrale sul bacino (con la cintura imbottita), condizione importante per evitare brutti mal di schiena già nei primi giorni del nostro percorso. Dentro lo zaino, per contenere il peso, organizziamo il materiale come se fosse all’interno di una casa. Usiamo una tasca per gli indumenti, una per l’intimo, una per la tecnologia (importante: dobbiamo fare assolutamente un reportage della nostra avventura, quindi ricordarsi schede sd capienti, power bank e cavi, cavi, cavi…), una per il nécessaire da toilette (ridotto all’osso, spazzolino/dentifricio e poco altro, sfrutteremo quello delle camere d’albergo…), e se c’è spazio, uno spazio per le scarpe di riserva. Teniamo sempre ben in mente l’obiettivo della massima leggerezza, dobbiamo ricavare il massimo piacere dal nostro viaggio, con un peso enorme sulla schiena sarebbe impossibile…

Ricordiamoci scarpe comode, impermeabili e traspiranti, per avere ottime prestazioni in ogni condizione. Un paio di ciabatte per il relax della sera. Obiettivo: percorrere 20/30 chilometri al giorno, interrotti qua e là da pause per fotografare, chiacchierare, scoprire la gastronomia locale; la destinazione anche non fissa, può cambiare lungo la strada, siamo noi a decidere in tutta libertà se raggiungere un posto preciso oppure cambiare a seconda della stanchezza o della voglia di scoprire altre location.

Se ci troviamo in difficoltà, possiamo sempre ricorrere all’aiuto esterno, anche per trasferirci da un luogo all’altro. Magari il nostro viaggio non sarà più puro on the road, ma sicuramente avremo un beneficio in termini di comfort e sicurezza.

Infine, se anche gli hotel e i b&b ci stanno un po’ stretti, possiamo sfruttare la vecchia amica tenda per limitare ancora di più le spese e vivere davvero la nostra avventura on the road al 100%.

photos and videos