Facebook Instagram Pinterest

magazine

URBAN TREKS - SAN FRANCISCO


Da Pier 39 ad Alcatraz

A San Francisco è facile rimanere incantati da scorci di città profondamente diversi tra loro; il contrasto fra gli edifici del quartiere finanziario, come la Transamerica Pyramid Tower, e le case in stile vittoriano di Haight-Ashbury, culla del movimento hippie di fine anni ’60, è evidente, ma al tempo stesso consegna alla quarta città, per abitanti, della California un fascino innegabile e una varietà di luoghi da visitare quasi unica.

Per camminare tra i saliscendi delle collinette che formano la città sulla Baia, è necessario un paio di scarpe comode, con una suola ammortizzante per contenere la fatica dei piedi: la soluzione ottimale si chiama Flow Mid Leather di Trezeta, un nuovo modello sviluppato con un look urban, pensato per un utilizzo intenso, per camminare anche tra le vie del centro, nei parchi e per viaggiare, oltre a essere perfetto per le escursioni leggere in montagna. Una tomaia in pelle bottalata avvolge perfettamente piede e pianta, grazie alla forma e alle imbottiture anatomiche. Maggior comfort grazie alla fodera in morbida pelle. Con la suola in microporosa si ottiene il grado di stabilità e ammortizzazione desiderato, mentre il battistrada Vibram® New Runner consente ottima aderenza su tutte le superfici, anche le più sconnesse e impervie.

Nella nostra escursione per San Francisco, dopo aver fatto tappa nel quartiere hippie, ci dirigiamo verso uno dei punti panoramici preferiti della città, il famoso Pier 39, dal quale si gode una bellissima vista sulla Baia e dove è possibile gustare dello street food di pesce fresco e crostacei, ottima qualità. Dopo aver quindi visitato tutta Fisherman’s Wharf, ci possiamo dirigere verso la Little Italy di San Francisco, il distretto di North Beach, dove il vero e proprio centro della cultura e letteratura Beat fu la libreria City Lights, accanto alla quale si trova un altro importante punto d’incontro della generazione Beat, il Café Vesuvio.

Prendiamo ora un traghetto che attraversa parte della Baia, passando attraverso il famoso Golden Gate Bridge, uno dei simboli della città californiana, per terminare la sua navigazione ad Alcatraz, la piccola isola che ospitava uno dei carceri di massima sicurezza più famosi di tutti gli Stati Uniti, reso celebre da alcune pellicole cinematografiche, tra le quali vale la pena di ricordare il capolavoro di Don Siegel “Fuga da Alcatraz” con un meraviglioso Clint Eastwood, girato proprio all’interno del carcere già chiuso e che narra la storia vera dell’evasione di tre detenuti, avvenuta nel 1962.

photos and videos